In Forma Dopo Le Vacanze

Quando le vacanze sono un ricordo che ci lasciamo ormai alle spalle, l’unico souvenir tangibile che ci siamo portati dietro da spiagge e affini è un senso di gonfiore e sovrappeso che ci rende un po’ amaro il rientro: due o tre chili di troppo che abbiamo accumulato con gli sgarri alimentari e qualche serata in compagnia, le sagre, i piatti tipici delle città che abbiamo visitato. Strappi alla linea che in un clima di ozio si sono accumulati proprio lì dove non serve.

Allora come fare per tornare in forma in tempi rapidi e in maniera indolore? Innanzitutto bisogna rassicurarsi: a meno che non vi siate abbuffati pericolosamente tutto il tempo, due settimane di peccati di gola non possono aver inficiato il vostro stato di salute e benessere generale, a patto che prima di partire voi abbiate seguito una dieta equilibrata e delle buone regole alimentari. In tal caso non sarà un problema tornare in forma e per fare il modo che questo recupero sia duraturo, i chili di troppo devono essere eliminati con un programma per dimagrire di alcune settimane, senza regimi lampo.

Per tornare in forma subito occorre innanzitutto disintossicarsi dagli stravizi alimentari, con un programma di depurazione. Per la prima settimana bisogna bere il più possibile (almeno due litri di acqua al giorno) per smaltire le scorie, scegliendo tra acque oligominerali, tisane depurative (come quella al carciofo) e qualche succo di frutta senza zuccheri aggiunti. Questo a iniziare dalla mattina, quando è più facile per il corpo eliminare i liquidi in eccesso e bruciare. Abolire le bevande gassate e gli alcolici, fare due spuntini di frutta o yogurt a metà mattinata e metà pomeriggio, e per i pasti, regolarsi con i buoni consigli dei nutrizionisti, ideali per tornare in forma: colazione da re, pranzo da maggiordomo, cena da servo. Cosa vuol dire?

Una prima colazione con fette biscottate e un velo di marmellata (senza burro!), caffè o tè, un bicchiere di latte o uno yogurt. e ancora cereali o tre o quattro biscotti integrali e un bicchiere di succo di frutta. Vi dovete sentire appagati ma non appesantiti. Le calorie della colazione e del pranzo sono quelle che si smaltiscono più facilmente. Bere acqua o tisane per tutta la mattinata, fare uno spuntino di frutta per non arrivare affamati a pranzo.

A pranzo verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio e aceto e un bel piatto di pasta o riso integrale con poco condimento. Spuntino di metà pomeriggio, cena con verdure o insalata e a scelta un piatto di carne magra (pollo, tacchino, vitello) oppure pesce grigliato o arrosto, o ancora un etto di ricotta vaccina, oppure due uova sode e poco pane. Ecco come è facile tornare in forma.  

Si tratta quindi di un regime che non fa patire la fame, è sano, equilibrato, bilanciato e ideale per tornare in forma senza affanni: l’alta digeribilità di questo programma alimentare, se associato a una moderata attività fisica (prevalentemente corsa o camminata a passo svelto), porterà a sciogliere come neve al sole i chili in eccesso e a sentirsi da subito più leggeri e in salute.

Da: medicina e benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *